Blog

, ,

Dopo i successi in Puglia e in Piemonte del neonato Tango, gli Amici di Jachy vengono premiati al primo tentativo anche per la nuovissima produzione musicale, Il Violinista sul Tetto, portata in scena nella splendida cornice del Teatro Lauro Rossi di Macerata.

Al 45° Festival Nazionale Macerata TeatroPremio Angelo Perugini – il Violinista sul Tetto porta a casa due riconoscimenti:

Premio come miglior regia: Paolo Pignero

“ha saputo fondere in un tutt’uno armonioso e centrato nella tradizione del teatro yiddish, recitazione, musica e danza, dando vita a uno spettacolo di qualità e capace di emozionare.”

Premio speciale del pubblico come miglior spettacolo

 

Oltre alla conquista dei due ambitissimi premi, la partecipazione al Festival maceratese è valsa al “Violinista” le seguenti nomination

 

Un importante traguardo, condiviso da tutti i membri del cast, anche a seguito del riscontro della critica locale:

…Il Violinista sul tetto messo in scena dalla compagnia ligure con la regia di Paolo Pignero, scalza il luogo comune musical=teatro leggero. Il Violinista narra una storia che fa riflettere lo spettatore, ma non per questo è priva di momenti di ironia, sarcasmo e garbato umorismo.

Il testo, nella traduzione curata dal protagonista Pietro Barbieri, arriva al pubblico e in alcuni frangenti la commozione si percepisce nell’aria.

[Walter Cortella – Cronache Maceratesi]