Piccola città

Una commedia che ci fa riscoprire tutta l’originalità dell’autore, Thornton Wilder, a cui valse il secondo dei suoi tre premi Pulitzer.

Ci offre, all’inizio, un quadro idilliaco della quotidianità di una tipica cittadina degli Stati Uniti, ma si spinge presto ben oltre, nel tentativo, come ci spiega lo stesso Wilder “ di trovare un valore supremo per tutti i piccoli eventi della nostra vita di ogni giorno”. E ci conduce, lentamente, a comprendere la straordinarietà del nostro vivere ordinario, quale fonte inesauribile, ma spesso inutilizzata, di felicità.

Accanto ai personaggi semplici, comuni, in cui potremmo riconoscere i nostri vicini di casa, o i nostri familiari, o addirittura noi stessi, l’autore colloca una figura singolare, il Direttore di Scena, che a tratti spiega e commenta, ma anche svolge od avvolge a suo piacere il nastro degli eventi persino oltre la vita, padrone assoluto delle dimensioni spaziali e temporali che fanno da sfondo alla “piccola città”.

Cast